Scuola Primaria

Scuola Primaria

La scuola Primaria è la prima scuola obbligatoria del Sistema Nazionale di Istruzione e Formazione, l’ambiente educativo dove il fanciullo matura progressivamente le proprie capacità di autonomia, di relazione umana, di riflessione logico-critica, di metodologia di studio.
La missione educativa della Scuola Primaria “Maestre Pie Filippini” si esplica in adesione al progetto originario dei Fondatori...

La scuola Primaria è la prima scuola obbligatoria del Sistema Nazionale di Istruzione e Formazione, l’ambiente educativo dove il fanciullo matura progressivamente le proprie capacità di autonomia, di relazione umana, di riflessione logico-critica, di metodologia di studio.
La missione educativa della Scuola Primaria “Maestre Pie Filippini” si esplica in adesione al progetto originario dei Fondatori, il Cardinale Marcantonio Barbarigo e Santa Lucia Filippini che già nel lontano ‘700 avvertirono l’importanza e l’urgenza di liberare l’uomo dall’ignoranza.
La Scuola, attenta al mondo dell’infanzia e dell’adolescenza, ne accoglie le istanze profonde e cerca di perseguire, come fine primario, la formazione integrale della persona, nella pienezza di umanità cristiana, promuovendo la prima alfabetizzazione culturale e l’apertura ai valori sociali e umano-cristiani. Essa accoglie e valorizza le diversità individuali , ivi comprese quelli derivanti dalla disabilità; promuove, nel rispetto delle diversità individuali, il pieno sviluppo della
persona.
Propone un’offerta formativa rispondente all’educazione integrale dell’alunno, lo aiuta a conoscersi e accettarsi come soggetto che cambia, mentre si apre agli altri e al mondo in cui vive.
Rispetta i suoi ritmi di crescita a livello intellettuale, psicofisico, affettivo, relazionale e di fede, in un sereno clima di famiglia, di amorevolezza e di gioia.

Ogni Docente pone al centro della sua riflessione, della sua ricerca, del suo operato, il singolo alunno per offrirgli opportunità educative in vista di una formazione aderente alle sue possibilità e aspettative.

Essa si pone come raccordo tra la scuola dell’Infanzia e la scuola Secondaria di I grado; favorisce la continuità del processo formativo, mirando al conseguimento delle finalità educative proprie della istruzione dell’obbligo.

La scuola Primaria elabora la sua programmazione seguendo le Indicazioni per il curricolo del 2012, adeguandosi gradualmente, nel rispetto della propria autonomia, ad ogni altra direttiva del M.P.I.
Essa si configura come progetto operativo, suscettibile di modifiche e di aggiustamenti in fase esecutiva. Viene stilata collegialmente dagli insegnanti, attraverso l’individuazione dei contenuti e delle attività che verranno poste in esecuzione, nonché delle competenze relative alle varie
discipline che saranno oggetto di verifica. I contenuti e le attività vengono stabiliti adeguando alla realtà didattico-educativa delle classi le indicazioni ministeriali per la costruzione dei curricoli.
Le attività laboratoriali sono una opportunità formativa che la scuola offre all’alunno per permettergli di esplorare e conoscere la realtà servendosi di strategie e linguaggi diversi.


ATTIVITÀ LABORATORIALI PREVISTE:

  • Laboratorio informatico
  • Nuoto
  • Progetto continuità (Francese)
  • Progetto continuità (Musica)
  • Laboratorio Teatrale in lingua inglese (in orario extrascolastico)
  • Certificazioni linguistiche

E’ composta da 5 classi curriculari a sezione unica, con 5 aule per le attività didattiche, un’aula multimediale, la LIM in alcune classi ( in corso l’acquisizione e l’installazione in altre), lo spogliatoio, i servizi e la sala mensa.

Le altre strutture, nominate nella parte prima del PTOF di Istituto , tra le quali: cappella , aula polivalente, palestra, campo sportivo , sono comuni agli altri tipi di scuola.

ORARIO DELLE LEZIONI

L’attività didattica si svolge in 5 giorni settimanali, con inizio delle lezioni alle 8.30 e termine alle 16.00.

VERIFICA E VALUTAZIONE

Il Consiglio dei docenti stabilisce i criteri di valutazione su cui si basano le prove di verifica, le osservazioni sistematiche e le modalità di scelta degli elaborati significativi che evidenziano il percorso formativo dell’alunno.
Si effettuano verifiche:

  • d’ingresso
  • in itinere
  • intermedie alla fine del primo quadrimestre
  • finali al termine dell’anno scolastico

La valutazione di ogni alunno, effettuata sulla base delle prove oggettive e dei dati di osservazione
raccolti, riguarda:

  • il raggiungimento degli obiettivi formativi, specifici di apprendimento e dei laboratori
  • i livelli di partenza, di partecipazione e di impegno
  • l’assiduità della frequenza.

Il Consiglio di classe, a livello quadrimestrale, informa formalmente la famiglia sul percorso
formativo del proprio figlio. Lo stesso Consiglio di Classe alla fine di ogni anno scolastico ammette
l’alunno alla classe successiva o al primo anno della Scuola Secondaria di I grado.

Prospetto  Orario

DISCIPLINA

1a classe

2a classe

3a classe

4a classe

5a classe

Religione

           2

           2

          2

           2

         2

Italiano

           8

           8

          7

           7

         7

Inglese

           2

           2

          3

           3

         3

Matematica

           7

           7

          7

           7

         7

Tecnologia

           1

           1

          1

           1

         1

Storia

           2

           2

          2

           2

         2

Geografia

           1

           1

          1

           1

         1

Musica

           1

           1

          1

           1

         1

Arte e Immagine

           2

           2

          2

           2

         2

Scienze motorie

           1

           1

          1

           1

         1

ATTIVITA’ CURRICOLARI INTEGRATIVE

Informatica

1

1

1

1

1

Nuoto

2

2

2

2

2

 

Clicca sull'icona pdf per consultare l' orario delle lezioni nella versione integrale.

Rimani connesso!

 

Log in